Area: RIABILITAZIONE FISIOTERAPIA E BENESSERE

ESERCIZIO TERAPEUTICO INDIVIDUALE E DI GRUPPO

L'Esercizio Terapeutico (o con vecchio termine “kinesiterapia”) è l’insieme programmato di attività ripetute che consentono di raggiungere o migliorare un’abilità motoria o anche cognitiva. Il fisioterapista guiderà la persona ad effettuare movimenti programmati finalizzati al ripristino, attraverso processi di apprendimento, di funzioni già acquisite e temporaneamente soppresse da un evento patologico (recupero intrinseco), ovvero al rimpiazzo di quelle irrimediabilmente perdute, con altre che ne possano assumere la vicarianza (recupero adattativo). l’esercizio terapeutico ha lo scopo di guidare le modificazioni biologiche attraverso l’esposizione specificamente finalizzata, programmata e guidata a stimoli ed esperienze significative, al fine di raggiungere il massimo recupero intrinseco consentito dalla lesione o dalla disfunzione. Se il movimento può essere può essere interpretato come un’interazione finalizzata del sistema vivente con il mondo, allo scopo di estrarre le informazioni delle quali il sistema necessita per mantenere la propria autorganizzazione; la finalità dell’esercizio non è di guidare l’individuo ad una generica capacità di reclutamento muscolare, quanto alla capacità di interagire con la complessità e variabilità del contesto di vita.

L’esercizio terapeutico così strutturato consente di intervenire e di modificare positivamente su alterazioni dovute a:

• lesioni del sistema nervoso centrale (esiti di ictus cerebrale, malattie degenerative tipo m. di Parkinson ecc.) e del sistema nervoso periferico (neuropatie, lesioni o sofferenze delle radici nervose o dei nervi periferici);
• lesioni del sistema osto-articolare e reumatologiche (danni articolari, esiti di intervento chirurgico ortopedico, protesi di spalla, di anca, di ginocchio, alterazioni posturali o/e della colonna vertebrale, discopatie con radicolopatie, artrosi ecc.);
• lesioni del sistema cardiocircolatorio (esiti di infarti, insufficienze cardio circolatorie, esiti di interventi cardio-chirurgici ecc);
• lesioni del sistema respiratorio (bronco-pneumopatie cronico-ostruttive, asma, esiti di interventi chirurgici, insufficienza respiratoria ecc.);
• disfunzioni del pavimento pelvico (incontinenze, ipertono doloroso ecc.)

L’esercizio terapeutico è inserito di solito nell’ambito di un progetto riabilitativo che può prevedere altri interventi fisioterapici (massoterapia, fisioterapia strumentale) ed è in prima istanza effettuato a livello individuale (un utente-un fisioterapista) e per le fasi successive di “rifinitura” o per prevenzione può essere effettuato in piccoli gruppi.

Via del Secco, 43 55041 Lido di Camaiore (LU)
Tel.: (+39) 0584 617631
Lunedì - Venerdì: dalle 8:00 alle 20:00
Sabato: dalle 8:00 alle 14:00
info@cmsversilia.it
info@pec.cmsversilia.it
Partita iva: IT01308140464
Codice SDI: M5UXCR1

Comunicazione sulla privacy

Contattaci

Ho letto l'informativa sulla privacy ed autorizzo il trattamento dei miei dati personali:
Si No